CORSI

Formarsi, conoscere, crescere
Privacy
Guida all'applicazione del Regolamento UE
Responsabile protezione dati RPD - Data Processor Officer DPO

Il ruolo chiave del Responsabile della protezione dei dati – abbreviato in RPD oppure in DPO, dall’inglese Data Protection Officer – è un soggetto specifico, qualificato, esperto in materia che si occuperà esclusivamente della protezione dei dati personali.

Si tratta di un professionista con conoscenze specialistiche della normativa e delle prassi in materia di protezione dati.

A tal fine egli dovrà garantire un costante aggiornamento su ogni impatto privacy ricorrente in azienda, ovvero sui rischi, sulle criticità e sulle misure di sicurezza utili a eliminare ogni rischio di perdita, cancellazione, trattamento illecito, etc., dei dati trattati, assicurando quindi un livello di tutela adeguato.

In altre parole, il DPO avrà come compito principale quello di tutelare la necessaria compliance rispetto alle prescrizioni regolamentari in materia.


Un percorso formativo ben strutturato, chiaro e semplice che si completa con 3 giornate di formazione in aula.


Il corso si rivolge a consulenti che vogliono assumerne l'incarico esterno di RPD / DPO. 

 


QUALI SONO I REQUISITI?
Il Responsabile della protezione dei dati, nominato dal titolare del trattamento o dal responsabile del trattamento, dovrà:
1. possedere un'adeguata conoscenza della normativa e delle prassi di gestione dei dati personali, anche in termini di misure tecniche e organizzative o di misure atte a garantire la sicurezza dei dati. Non sono richieste attestazioni formali o l'iscrizione ad appositi albi professionali, anche se la partecipazione a master e corsi di studio/professionali può rappresentare un utile strumento per valutare il possesso di un livello adeguato di conoscenze.
2. adempiere alle sue funzioni in piena indipendenza e in assenza di conflitti di interesse. In linea di principio, ciò significa che il RPD non può essere un soggetto che decide sulle finalità o sugli strumenti del trattamento di dati personali;
3. operare alle dipendenze del titolare o del responsabile oppure sulla base di un contratto di servizio (RPD/DPO esterno).
Il titolare o il responsabile del trattamento dovranno mettere a disposizione del Responsabile della protezione dei dati le risorse umane e finanziarie necessarie all’adempimento dei suoi compiti.


100 ore di formazione di cui 76 in FAD e 24 in AULA

Al termine il candidato dovrà sostenere una prova d'esame con una commissione universitaria.

Ogni anno il DPO dovrà frequentare un corso di aggiornamento di 8 ore


L'attestato di profitto e di certificazione di competenze verrà rilasciato dall'Università Ciels di Bologna.


Il corso ha un costo di € 750,00 + iva a persona.

Un corso in modalità blended, parte in FAD (e-learning) e parte in aula.

Altamente professionalizzante.

I migliori docenti e le piu autorevoli strutture formative italiane (Università CIELS)

< Torna ai corsi